AREA MEMBERS link

Per accedere all'Area Members cliccate su questo link

 

PISTONE, VITE o SCROLL?

Prima di scegliere con quale tipo di compressore realizzare il proprio impianto di aria compressa, occorre porsi alcune semplici domande:

- Qual è la portata di aria richiesta dall'impianto?
- Come varia questa richiesta? E' intermittente oppure continuamente variabile fra un minimo e un massimo, o invece è praticamente costante?
- Qual è la qualità dell'aria compressa richiesta dall'applicazione (livello di filtrazione, assenza di olio ecc...)?

I compressori Fini offrono tutte le risposte, soddisfando le più svariate esigenze di utilizzo:
- i compressori a pistone sono perfetti per portate d'aria piccole e medie, con elevata intermittenza;
- i compressori rotativi a vite sono adatti a portate più grandi ed offrono un'ottima copertura dei fabbisogni di aria compressa, sia variabili che costanti ed un'altissima efficienza.
- i compressori rotativi a spirale SCROLL sono invece la risposta ideale per tutte le applicazioni ove sia richiesta aria compressa completamente priva di olio, 100% "oil-free", come nell'industria farmaceutica, nei laboratori medici, nella produzione e confezionamento di alimenti e bevande, nell'industria chimica, nella verniciatura industriale, ed in molti altri settori.

L’esperienza, il know-how e l'evoluzione dei prodotti sviluppati in oltre 60 anni di storia, hanno fatto di Fini un marchio…
La nostra gamma di compressori rotativi a vite si divide in due tipologie costruttive:  ▪  con trasmissione a cinghia, ad…
I continui investimenti in innovazione hanno permesso a FINI di ampliare l’offerta nel settore industriale con l'introduzione dei nuovi modelli…

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookies